fiore di loto

La Capoeira

 

 

La Capoeira è un’antica arte marziale di origine africana, diffusa in Brasile fin dai tempi della schiavitù. Gli schiavi, durante il poco tempo libero che avevano a disposizione, si dedicavano alla pratica di questa disciplina ma, poiché qualsiasi forma di lotta veniva proibita, essi la camuffarono con l’aggiunta di musica e canti, in modo da farla assomigliare più ad una danza.

Riconosciuta dal governo brasiliano come lotta nazionale, la capoeira unisce elementi propri della lotta, l'espressione corporea, l'acrobatica, la musica e il canto. La pratica della capoeira porta allo svilupparsi in modo completo dei tre canali di apprendimento dell'essere umano: psico-motorio, affetivo-sociale e cognitivo.

La Capoeira oltre ad offrire occasioni di socializzazione, essendo praticata in gruppo, dà una buona preparazione fisica: gli esercizi di attacco e di contrattacco, finte, schive e colpi squilibranti, sviluppano agilità, equilibrio e velocità di riflessi. I movimenti acrobatici migliorano la flessibilità del corpo e rafforzano la muscolatura.

Non esistono limiti di età per praticare la Capoeira.

Introduzione all'arte marziale Capoeira

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!