fiore di loto

Il dio Bes

 

 

il dio Bes

Bes, divinitÓ protettrice

Bes, in origine un dio protettore del Faraone, era più tardi una delle figure più amate del culto popolare, rappresentato come un nano deforme, con maschera spesso a carattere leonina, barba e con la lingua fuori dalla bocca. Portava un copricapo di foglie o piume e sulla schiena una pelliccia di leone. Come patrono del sonno, la sua immagine ornò la testata di molti letti, specialmente letti di nozze, in quanto proteggeva la famiglia, il matrimonio, il parto ed i bambini.

Era anche considerato patrono dell' iniziazione misterica, collegandosi il suo nome con bes = "iniziare". A differenza di altre divinità, Bes non veniva mai rappresentato di profilo, ma sempre di fronte, il che prova la sua provenienza straniera. Infatti era arrivato in Egitto durante la XII dinastia dal Sudan. Visto i suoi attributi leonini, forse in origine era un dio leone.

La figura di Bes è stata ritrovata anche su manici di specchi, su astucci per cosmesi e soprattutto su tanti amuleti. In questa forma infatti costituiva un potente talismano contro spiriti maligni ed animali pericolosi, specialmente serpenti e coccodrilli. Ad Abydos fu anche venerato come dio guaritore.

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!