fiore di loto

Tabella dei colori esadecimali

 

 

Ogni tonalità di colore viene definita da una combinazione dei valori delle tre componenti di base: rosso, verde e blu (red, green, blue). In pratica, ogni colore è identificato da tre valori (numeri):
- Il primo indica la quantità di rosso presente nel colore;
- Il secondo la quantità di verde;
- Il terzo la quantità di blu.

Ciascuno di questi tre valori può variare da 0 (minimo: componente assente) a 255 (massimo: componente dominante). Ad esempio il nero corrisponde ai valori RGB 0,0,0, ed il bianco corrisponde ai valori RGB 255, 255, 255.

Nel linguaggio HTML per indicare i valori RGB si utilizza il sistema di codifica esadecimale anziché quello decimale. I numeri esadecimali si basano su un sistema di numerazione in base 16 che comprende le cifre da 0 a 9 e da A a F. I colori vengono indicati con un codice a 6 caratteri preceduto dal simbolo # che indica appunto un colore. I primi due caratteri definiscono il livello del rosso, i secondi due caratteri definiscono il livello del verde e gli ultimi due definiscono il livello del blu. Il numero esadecimale con valore più alto è FF che equivale al valore decimale 255.

La base esadecimale è usata nella maggior parte dei programmi di grafica per identificare inequivocabilmente un colore ben specifico. Di seguito troverete due tabelle nelle quali sono riportati i colori standard per il web (colori Web Safe) con il corrispettivo codice in numeri esadecimali:


Quando si scrive il codice Html è possibile anche di specificare il nome dei colori (in inglese) al posto del valore esadecimale, ma non tutti i browser supportano questi nomi. Perciò in genere è preferibile utilizzare i valori esadecimali.

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!