fiore di loto

La dea Heket

 

 

 

 

Heket era una dea dell'acqua, rappresentata sia come una donna con testa di rana che con aspetto di rana e che ebbe culto locale a Hibis, versione greca per Heb-nu, capitale del XVI nômo dell'Alto Egitto. A Hermopolis venne collegata alle quattro divinità rana che vissero nel Nun prima della creazione. In veste di patrona della fecondità e della rinascita aveva aiutato Osiride nella resurrezione ed era suo compito, sorvegliare la nascita di re e regine.

Generalmente fu considerata figlia di Ra e sposa del dio Khnum. Personificando il principio germinale, fu lei a dare la vita a tutte le creature modellate da Khnum sulla sua ruota da vasaio. Talvolta Heket era vista anche come un aspetto della dea Hathor e più tardi venne sostituita nel suo ruolo di sposa di Khnum dalla dea Satis.

 

 

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!