fiore di loto

 

 

 

Hermann Hesse

(scrittore, poeta, aforista e pittore tedesco, 1877-1962)

- Garofano -

Garofano rosso fiorisce in giardino,
irradia profumi d'amore,
non vuole dormire, non vuole aspettare,
un impulso, uno solo, ha il garofano:
più in fretta, più ardente e selvaggio fiorire!

E vedo una fiamma rifulgere viva,
e il vento ne attizza il rossore,
e lei trema, lei palpita di desiderio,
un impulso ha la fiamma, uno solo:
più in fretta, più in fretta bruciare e finire!

O tu nel mio sangue, nell'intimo mio,
che vuole il tuo sogno, tu amore?
Non vuoi scorrere in piccole gocce,
in fiumane, in schiumanti maree tu vuoi solo
dissiparti, esaurirti, morire!


piccola foglia

- Canto d'amore -

Io sono il cervo, il capriolo tu,
tu sei l’uccello e l’albero son io,
il sole tu ed io la neve,
tu il giorno sei, il sogno io.

Di notte dalla mia bocca dormiente
vola un uccello d’oro fino a te,
chiara la voce, l’ali variopinte,
ti canta questo canto che dice dell’amore,
questo canto che dice di me.


piccola foglia

- Così vanno le stelle -

Così per la lor via vanno le stelle,
incomprese, immutabili!
Tu, mentre noi ci dibattiamo in vincoli,
di luce in luce ascendi.

Tu, la cui vita è tutta di splendore!
E se dalle mie tenebre
devo tendere a te braccia nostalgiche
sorridi e non m'intendi.


piccola foglia

- Come si cruccia il vento -

Come si cruccia il vento nella notte
così il mio desiderio corre a te,
ogni anelito s'è risvegliato -
o tu che mi hai reso malato,
che ne sai tu di me!

Pian piano spengo questo tardo lume,
veglierò nella febbre ore ed ore,
e la notte ha il tuo viso,
e il vento che parla d'amore
ha il tuo indimenticabile riso!


piccola foglia

- Lampi -

Lampi febbrili tremano,
il gelsomino strani
fulgori d'astro esangue
accende ai tuoi capelli.

Al tuo potere magico,
privo di stelle, plumbeo,
offriamo baci e rose,
ansante, afosa notte.

Baci senza splendore,
subito rinnegati,
rose che in triste danza
stanchi petali spargono.

Notte senza rugiada!
Amore senza lagrime
né gioia! Attesa trepida
del prossimo uragano!


piccola foglia

- Sera d’aprile -

Azzurro e fior di pesco
violetta e rosso vino,
come fioriva e ardeva
il fuoco vostro in me.

Tardi tornato a casa
alla finestra indugio,
sento venire i sogni,
il cuore trema in me.

Colma d’ansia e di vita
è l’anima tremante.
A chi la posso dare?
Amata, la do a te.


piccola foglia

- La felicitÓ Ŕ amore -

La felicità è amore, nient'altro.
Felice è chi sa amare.
Amore è ogni moto
della nostra anima in cui essa
senta se stessa e percepisca
la propria vita.
Felice è dunque
chi è capace di amare molto.
Ma amare e desiderare
non è la stessa cosa.
L'amore è desiderio fattosi saggio;
l'amore non vuole avere;
vuole soltanto amare.

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!