fiore di loto

Il Karate stile Shotokan

 

 

Il karate tradizionale è un'arte di autodifesa che usa solo il corpo nei modi più efficaci, tende a migliorare sia le capacità fisiche che mentali. Vengono usate tecniche di parata, di pugno, di percossa e di calcio, combinate con i relativi spostamenti. Con il miglioramento della tecnica aumenta la consapevolezza di sé, dei propri limiti, delle proprie potenzialità; l'assoluto controllo psichico nell'eseguire i movimenti e l'autodisciplina per raggiungere la tecnica ottimale. La ricerca dello sviluppo del karate tradizionale non ha limiti.

L'apprendimento e la pratica del karate si sviluppano attraverso il Kihon, il Kata, il Kumite.

Il Kihon consiste nell'eseguire singolarmente o in combinazione le varie tecniche che costituiscono il metodo del Karate ripetendole più volte al fine di renderle automatiche. Prima lentamente poi velocemente, ogni singolo colpo viene analizzato e la dinamica del movimento accuratamente studiata per ottenere la massima efficacia con il minimo sforzo. L'allievo impara ad usare correttamente la propria energia, la respirazione ed il funzionamento del proprio corpo.

I Kata hanno fin dall'antichità costituito il cuore del Karate. Il Kata è un'insieme di parate, contrattacchi, spostamenti che si svolgono secondo ordine, ritmo e coordinazione precisa, simboleggiano un combattimento reale contro più avversari. I Kata possono essere suddivisi in due gruppi: ad un gruppo appartengono quei kata atti a formare il fisico del karateka, all'altro gruppo i kata adatti a fargli acquisire rapidità di riflessi e movimenti. L'allenamento abitua a concentrare lo spirito ed il pensiero su un punto e su quello solo.

Il Kumite rappresenta il combattimento, ovvero lo scontro fra due avversari che applicano le tecniche apprese. Deve essere affrontato con lealtà ed estremo controllo dei colpi per non arrecare danno all'avversario applicando i principi spirituali e comportamentali sui quali si fonda il karate. Il combattimento può essere eseguito in forme diverse in rapporto al livello raggiunto dall'allievo.

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!