fiore di loto

Il dio Khenty-Amentiu o Khontamenti

 

 

 

 

 

Khenty-Amentiu era un'antica divinità funeraria di Abydos, città dell'Alto Egitto e capitale del paese durante il regno delle prime dinastie. Venne raffigurato con le sembianze di un cane selvatico col pelo nero (lo stesso aspetto del dio Upuat di Asyût).

Il suo nome significa "colui che è alla testa degli occidentali" (occidentali intesa come defunti). Più tardi il suo posto fu preso da Anubis. Durante la V dinastia Khenty-Amentiu venne praticamente assorbito da Osiride. Per l'intero periodo storico, Abydos rimase poi il centro del culto funerario di Osiride.

 

 

 

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!