fiore di loto

I nomi dei luoghi, villaggi e città dell'Antico Egitto

 

 

▪ N ▪ O ▪ P ▪ R ▪

scarabeo

NAHAR: vocabolo semitico designante un corso d'acqua e che qualche studioso ritiene sia l'origine del nome « Nilo »

NAPATA: capitale del III distretto della Nubia, l'odierna Gebel Barkal. Fu sede del regno dei sovrani etiopi (vedi Meroë)

NARMUTHIS: vedi MEDINET MADI

NAUCRATIS (porto di): vedi ALESSANDRIA (Iskanderiyah)

NEBESHEH: vedi BUTO

NEFERUSI: centro nel XVI nômo dell'Alto Egitto in cui fu adorata la dea Hathor

NEHAU: vedi NOA

NEKHEB (El-Kab): vedi HIERAKONPOLIS

NILOPOLIs: fu identificata, con qualche probabilità, nell'antica Semen-Hor, capitale del XXI nômo dell'Alto Egitto

NIWT-EN-BAK: vedi HIERAKONPOLIS

NIWT-EN-HAPI: vedi APIS

NOA: IX distretto della Nubia, l'antica Nehau

NUBIT (Pa-Sebek): vedi KOM OMBO

NUT-AMON (Het-Amon, Uast): vedi TEBE

 

logo

 

OMBOS: capitale dello Stato predinastico e successivamente del V nômo dell'Alto Egitto, sede, sin dai tempi più antichi, del culto del dio Set, detto per tale motivo « Set l'Ombita ». Questi combatté, venendone sconfitto, lo Stato di cui Behedet era capitale

ON: vedi HELIOPOLIS

OXYRHYNCHOS: versione greca per Pa-madjet, detta dai copti Pemdje, capitale del XIX nômo dell'Alto Egitto, l'odierna Behneseh. Vi fu adorato il dio Set. Molti i papiri d'epoca cristiana

 

logo

 

PA-BA-NEB-DJEDET: vedi MENDES

PA-BAST: vedi BUBASTIS

PA-DJEHUTI: vedi HERMOPOLIS PARVA

PA-HA-NEB-AMENTI (Senty-nefer): vedi METELIS

PA-HATHOR: vedi PATHYRIS

PA-HOR-NUBTI: vedi HIERAKONPOLIS

PA-KHEN-EN-AMON: vedi DIOSPOLIS

PALEK: vedi PHILAE (FILE)

PA-MADJET: vedi OXYRHYNCHOS

PA-NEB-AMU (Imu): vedi APIS

PA-NEB-TEP-AHI (Tep-ahi): vedi APHRODITOPOLIS DEL NORD

PANOPOLIS: versione greca per Apu o Khimmîn, dai Greci detta anche Khemnis, capitale del IX nômo dell'Alto Egitto, l'odierna Akhmîm. Vi fu adorato il dio Min

PA-SEBEK (Nubit): vedi KOM OMBO

PA-SELKIT: vedi DAKKEH

PA-SEPED (Pekes): vedi PHAKUSSA

PATAMOS (Pithom): l'antica Pa-Tum o Pi-Atum ricordata nell'Esodo biblico. Venne identificata in un primo momento in Tel el Maskhutah e successivamente in Bassa Epoca, dalle ricerche di Gardiner, in Tel el-Retabâh. Fu ricostruita da Ramses II, con mano d'opera semitica data dai prigionieri. Vi ebbe culto Aton. In epoca tolemaica venne chiamata Heroöpolis e dai Romani Ero

PATHYRIS: l'antica Pa-Hathor, la « Dimora di Hathor », centro nei pressi di Gebelein oggi completamente scomparso

PA-TUM (Pi-Atum): vedi PATAMOS (Pithom)

PA-TUM (Succoth): vedi THEKUT)

PA-UADJET: vedi BUTO

PA-UADJET (Thebti): vedi APHRODITOPOLIS

PA-UZIR: vedi BUSIRIS

PÉ: vedi DEP e BUTO

PEH-QENUS: i distretti della Nubia

PEKES (Pa-Seped): vedi PHAKUSSA

PEMDJE (Behneseh): vedi OXYRHYNCHOS

PETEN-HOR: vedi PONTYRIS

PETPEH (Tpeh): vedi APHRODITOPOLIS DEL NORD

PHAKUSSA: l'antica Pekes, capitale del XX nômo del Basso Egitto detta anche Pa-Seped = « Dimora del dio Soped » essendo stata centro di adorazione di tale divinità

PHARBAETOS: l'antica Shednu (Shedenu) nel XI nômo del Basso Egitto, centro di adorazione di Horus nella forma di Hor-merty. Fu anche detta Hebes-ka (Ka-hebes, donde Kabasos) e Hesebt

PHILAE (File): isola sul Nilo di fronte ad Assuan, chiamata dagli Egiziani Pilak. Fu centro di adorazione della dea Iside che vi ebbe un proprio tempio sin da epoca remota ricostruito da Tolomeo Filadelfo. Anche Onuris (Anher) fu oggetto di venerazione. Le vestigia romane sono del tempo di Augusto e di Tiberio

PHIOM (Limné): vedi FAYÛM

PI-ATUM (Pa-Tum): vedi PATAMOS (Pithom)

PILAK: vedi PHILAE (File)

PI-RAMESSES: città residenziale che il Gardiner ritiene sia stata in prossimità di Pelusium (a cui fa riferimento la grande stele laudatoria di Ramses II) e ricordata nella Bibbia

PITHOM: vedi PATAMOS

PONTYRIS: IV distretto della Nubia, l'antica Peten-Hor

PROSOPIS: l'antica Djeka, capitale del IV nômo del Basso Egitto

PSELKHIS: vedi DAKKEH

PUNT: occorre distinguere tra una mitica regione omonima, detta anche Ta-nether, la « Terra degli dèi », cui fanno riferimento vari testi e la Punt di epoca storica ove giunse anche una spedizione commerciale della regina Hatshepsut (XVIII dinastia) e localizzata nella Somalia meridionale. Secondo lo Schiaparelli, basandosi sulla lista di Thutmosis III, la circoscrizione di Punt « corrisponde a paese della costa africana sul Mar Rosso ed oltre nell'Oceano Indiano, da un punto meridionale che è da determinarsi fino a un dipresso alla foce del Gash presso Suakim »

 

logo

 

RAKOTIS: vedi ALESSANDRIA

RASHÎD: vedi ROSETTA

RÔDA: isola sul Nilo, oggi situata entro Il Cairo. Vi sorgeva un santuario al dio Nilo ove veniva condotto il toro Apis nel corso delle cerimonie di consacrazione

ROSETTA: località nel Delta del Nilo all'imboccatura omonima detta dagli Arabi: Rashîd. In epoca napoleonica venne ivi scoperta la famosa « pietra » su cui era trascritto un decreto sacerdotale di Menfi per commemorare l'incoronazione di Tolomeo V Epifane (196 a.C.), redatto in demotico, geroglifico e greco, consentendo così l'inizio della decifrazione della scrittura geroglifica

RUTENNU ORIENTALE: nome con cui gli antichi Egiziani chiamavano la Siria. Durante la XVIII dinastia Thutmosis III condusse guerra contro tale paese


Tratto da "I Miti e i Luoghi dell'Antico Egitto" di Boris de Rachewiltz
Longanesi & C., Milano 1961

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!