fiore di loto

La dea Pakhet o Pekhet

 

 

 

 

 

Pakhet era uno degli aspetti secondari della dea Bastet, con culto nel tempio rupestre Speos Artemidos (in greco antico: "Grotta di Artemide"). Di aspetto muliebre con capo leonino, la dea Pakhet veniva identificata con la furia distruttrice del Sole rovente della stagione calda e rappresentò il potere igneo alleato di Ra nella lotta contro Apep. Sui Testi dei Sarcofagi viene descritta come cacciatrice, nell'atteggiamento di scovare le prede nel profondo della notte.

Qualche leggenda equipara Pakhet anche alla dea Hathor, quando questi assunse, per ordine di Ra, le sembianze feroci della dea leonessa Sekhmet. Dai greci venne identificata in Artemide.

 

 

 

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!