fiore di loto

La dea Unnut

 

 

 

 

Unnut fu la personificazione divina astratta delle ore sia del giorno che della notte. Non ebbe culto ma entrò nella composizione dei calendari astrologici, elaborati e controllati dai sacerdoti. Come vi erano giorni fasti e nefasti, così vi erano pure le ore favorevoli o meno per il compimento di determinati riti.

Una particolare branca della scienza templare era dedicata a queste indagini. Unnut venne raffigurata con sembianze di donna con la testa ornata da una stella. Spesso in una mano teneva l'ankh, simbolo della vita, e nell'altra lo scettro uas.

 

 

 

 

logo

Copyright © 2004 Katharina von Dosky
Vietata la riproduzione di testo, fotografie ed immagini senza il mio consenso




Valid HTML 4.01 TransitionalCSS Valido!